PRINCIPI FONDAMENTALI

Alla Mater Dei Hospital tutti i servizi e le prestazioni sono erogate in ossequio ad 8 principi fondamentali.
diritto-salute

1. Appropriatezza delle Cure

Le prestazioni sono erogate secondo i bisogni di salute della persona rispettando le indicazioni cliniche per le quali è stata dimostrata l’efficacia; il momento più giusto di erogazione; le più opportune modalità di erogazione rispetto alle condizioni di salute e sociali della persona assistita.

2. Equità e imparzialità

Ogni utente dell’Ospedale ha il diritto di ricevere l’assistenza e le cure mediche più appropriate, senza discriminazione di età, sesso, razza, religione ed opinioni politiche. I soggetti erogatori hanno l’obbligo di ispirare i propri comportamenti, nei confronti degli utenti, a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.

3. Trasparenza

“MATER DEI Hospital” si impegna ad orientare la propria azione nel rispetto della trasparenza: in particolare, nella gestione delle liste d’attesa, nelle modalità di erogazione dei servizi, nell’esplicitazione chiara degli obiettivi, nella pubblicazione dei risultati ottenuti circa l’efficacia e l’efficienza dei servizi erogati, nei rapporti con clienti e fornitori, nei rapporti con la ASL e Regione Puglia e con tutti gli organi di controllo.

4. Continuità

L’Ospedale ha il dovere di assicurare la continuità e la regolarità delle cure. In caso di funzionamento irregolare o di interruzione del servizio, deve adottare misure volte ad apportare agli utenti il minor disagio possibile, dandone immediata comunicazione alla ASL di appartenenza.

5. Riservatezza

I servizi e il trattamento dei dati relativi allo stato e ai fatti riguardanti la persona assistita (acquisizione, conservazione, trasmissione, distruzione) sono effettuati nel rispetto più assoluto della riservatezza. Le informazioni riguardanti la persona sono comunicate sola-mente al diretto interessato o al suo delegato. Il personale sanitario e il personale amministrativo impronta le proprie azioni nel rispetto del segreto professionale e della riservatezza delle informazioni di cui è venuto a conoscenza e nell’osservanza delle norme sulla Privacy.

6. Diritto di scelta

Ove sia consentito dalle normative vigenti, l’utente ha il diritto di scegliere tra i soggetti che erogano il servizio il professionista che ritiene possa meglio rispondere alle proprie esigenze.

7. Efficienza, efficacia e qualità dei servizi

Ogni operatore lavora per il raggiungimento dell’obiettivo primario che è la salute dell’utente, in modo di produrre, con le conoscenze tecnico-scientifiche più aggiornate, esiti validi per lo stato di salute dello stesso. Il raggiungimento di tale obiettivo non è disgiunto dalla salvaguardia delle risorse che devono essere utilizzate nel miglior modo possibile, senza sprechi o costi inutili.

8. Partecipazione

L’ospedale deve garantire all’utente la partecipazione alla prestazione del servizio attraverso: una informazione corretta, chiara e completa; la possibilità di esprimere la propria valutazione della qualità delle prestazioni erogate e di inoltrare reclami o suggerimenti per il miglioramento del servizio; la collaborazione con associazioni di volontariato e di tutela dei diritti.

INIZIA A DIGITARE E PRIMI INVIO PER LA RICERCA